Home Cicloturismo
Passo Furcia - da Longega-Badia PDF Stampa Email
Scritto da fabri   
Venerdì 13 Agosto 2010 10:36

  Clicca per vedere l'altimetria

Località di partenza:
Longega (Val Badia) mt 1005
Località di arrivo:
Passo del Furcia (Furkel Sattel) mt. 1789
Lunghezza:
km. 12,3
Dislivello in salita:
mt. 784
Pendenza media:
6,4 %
Pendenza max. rilevata (riferita a tratti di 500 mt):
14%
Stato del manto stradale:
Buono

La salita nel dettaglio

Il Passo Furcia mette in comunicazione la Val Badia con la Val Pusteria: è uno dei cosiddetti "passi minori" e come tale non è molto battuto dal traffico automobilistico e ciclistico: è decisamente più animato nella stagione invernale, essendo uno dei fulcri principali del comprensorio sciistico di Brunico-Valdaora-Plan de Corones. Rappresenta comunque una piacevole escursione per il ciclista, alternando tratti di ampio respiro ad altri decisamente impegnativi.

Si parte da Longega, sulla trafficata SS244 della Val Badia, dove svoltiamo seguendo le chiare indicazioni per San Vigilio di Marebbe. Senza particolari difficoltà raggiungiamo San Vigilio di Marebbe (Plan de Mareo in ladino), importante centro turistico situato alle porte del Parco naturale di Fanes-Sennes: si seguono sempre le chiare indicazioni per il Furcia, procedendo in un facile tratto a mezza costa sino al bivio per Pieve di Marebbe (km. 6,7 mt 1290).
Da questo punto le cose cambiano decisamente: la carreggiata si restringe  ed affronta una ripida rampa che sale nel fitto del bosco di conifere. Segue un breve tratto di respiro prima dei durissimi chilometri conclusivi: nei pressi del bivio per Rara-Misci infatti la strada si impenna nuovamente e le pendenze per lunghi tratti superano abbondantemente il 10%, con punte vicine al 14% nei pressi del km. 9, dove la strada disegna alcuni tornanti in un tratto molto panoramico con ottime viste sulla valle di Marebbe. L'arrivo  è preannunciato dagli impianti sciistici di Prè da Peres, dove parte l'ovovia che sale al Plan de Corones: ancora poche centinaia di metri e si scollina sul Passo Furcia (cartello indicatore al km 12,3 mt 1789). Volendo compiere un giro ad anello per tornare al punto di partenza si può scendere lungo il versante di Valdaora, dove si guadagna facilmente la SS49 della Pusteria per giungere a Brunico e all'imbocco della SS244 della val Badia. In questo caso occorre prestare attenzione al traffico, veramente sostenuto lungo il tratto di statale da percorrere.


JavaScript deve essere attivo per utilizzare Google Maps.
Sembra infatti che JavaScript sia disabilitato o non supportato dal tuo browser.
Per visualizzare le Google Maps, attiva JavaScript modificando le opzioni del tuo browser e poi riprova.

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Agosto 2010 10:41
 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla video tutorials hosting Valid XHTML and CSS.

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Cliccando su AGREE, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'uso dei cookie consulta la privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information