Home Cicloturismo
Col d'Allos - da Colmars PDF Stampa Email
Scritto da fabri   
Lunedì 16 Agosto 2010 10:51

   Clicca per vedere l'altimetria

Località di partenza:
Colmars, mt 1235
Località di arrivo:
Col d'Allos, mt. 2247
Lunghezza:
km. 23,6
Dislivello:
mt. 1012
Pendenza media:
4,3 %
Pendenza max. rilevata (riferita a tratti di 100 mt):
8 %
Stato del manto stradale:
Discreto
Eventuali deviazioni che si possono compiere:
ll Col d'Allos può essere inserito in uno splendido anello circolare che comprende la scalata di altri due "over 2000" di tutto rispetto: il Col de la Cayolle ed il Col des Champs. Si può intraprendere questa "balade" partendo da Barcelonette, per un totale di 124 chilometri e 3340 metri di dislivello. Da non perdere!
Data della ricognizione:
19 luglio 2002

La salita nel dettaglio

Il Col d'Allos mette in comunicazione la valle dell'Ubaye a nord e l'Alta Valle del Verdon a sud: ciclisticamente parlando il versante nord è decisamente più interessante ed appena più impegnativo di quello che risale da Colmars. Il paesaggio è comunque molto bello, peccato per la selva di impianti sciistici della stazione di Foux.

L'ascesa al Col d'Allos inizia da Colmars, dove siamo piombati in discesa dopo il Col des Champs: Una breve visita alla cittadina e alla sua bella rocca fortificata e imbocchiamo l'ampia D.908 che risale dolcemente il corso del fiume Verdon: le pendenze in questo primo tratto sono irrisorie (max. 3-4%),  si procede agevolmente con il 53x17/19 e l'unica insidia - se affrontate la salita nelle ore centrali della giornata -  è costituita dal sole implacabile che trasforma l'asfalto in una fornace rovente. Giungiamo in breve ad Allos (km 7,5 mt 1414) dove sulla destra lasciamo il bivio per il Lac d'Allos, lungo la route D.226: se disponete di tempo questa deviazione può risultare assai interessante. Il lago si raggiunge dopo 11 chilometri di salita impegnativa , con pendenze che negli ultimi 3 km. superano abbondantemente il 10%).
Continuando invece lungo il tracciato principale le pendenze raramente superano il 5-6% sino al centro sciistico di La Foux d'Allos (km. 16,8 mt 1800), una delle classiche stazioni invernali costruite senza alcun rispetto per l'ambiente circostante (prova evidente un mega complesso residenziale sulle pendici della montagna, un vero obbrobrio...)
Ci attendono ora quasi 7 chilometri di salita con pendenze più pronunciate, attorno al 6-7%: la strada risale con ampi tornanti i fianchi della montagna verdeggiante di pascoli: purtroppo siamo ancora circondati da funi e  impianti di risalita che deturpano non poco il paesaggio. Solo una volta arrivati al colle si ritrova un po' di serenità e di ambiente tipicamente montano: un piccolo rifugio-chiosco garantisce sollievo alle fatiche sin qui fatte.
La lunga discesa verso Barcelonnette è tutta da gustare: questo versante del colle è decisamente più affascinante e consente di godere di ottimi panorami sulla sottostante vallata.

 

 

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla video tutorials hosting Valid XHTML and CSS.

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Cliccando su AGREE, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'uso dei cookie consulta la privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information