Home Cicloturismo Le salite del VCO-Valsesia
Ungiasca - da Trobaso-Cossogno PDF Stampa Email
Scritto da fabri   
Giovedì 22 Luglio 2010 10:10

  Clicca per vedere l'altimetria
Località di partenza:
Verbania Trobaso mt. 242 (rotonda bivio Cossogno-Cambiasca)
Località di arrivo:
Ungiasca, centro paese mt. 581
Lunghezza:
km. 4,9
Dislivello:
337 mt
Pendenza media:
6,9 %
Pendenza max. rilevata (riferita a tratti di almeno 100 mt):
11% nel tratto conclusivo della salita (km. 4)
Stato del manto stradale:
Discreto
Eventuali deviazioni che si possono compiere:
Giunti ad Ungiasca, una strada pianeggiante immersa nel fitto sottobosco porta in circa 1,5 km alla provinciale che sale a  Miazzina e all'Alpe Pala-Cappella Finà.

La salita nel dettaglio

Cossogno rappresenta una delle due porte di accesso alla Val Grande, e dal centro di questa piccola frazione partono numerosi sentieri escursionistici alla volta di Cicogna: la carrozzabile che porta a Ungiasca è opera recente e nella sua parte finale riserva tratti impegnativi attorno al 10%...

Dal lungolago di Intra si seguono le indicazioni per Trobaso, che si raggiunge in lieve salita su strada stretta e molto trafficata. Giunti al quadrivio (rotonda) si prende diritto in direzione di Bieno-Santino sino ad incontrare dopo duecento metri il bivio in salita per Unchio. Una breve rampa di 500 metri al 5% e quindi un successivo tratto di falsopiano portano ad Unchio (mt. 291): la strada aggira il piccolo borgo e riprende a salire alla volta di Cossogno, con tracciato stretto e sinuoso. All'ingresso di Cossogno (km 2,5 mt 380) si segue la deviazione sulla destra per Ungiasca: le pendenze diventano a due cifre, con alcuni tornanti e due rettilinei con passaggi all'11% resi ancora più difficoltosi dalla completa esposizione al sole del tracciato. All'ingresso di Ungiasca, borgo solitario   in amena posizione soleggiata, si trova il delizioso oratorio dell'Addolorata: il silenzio e la tranquillità regnano sovrani tra boschi verdissimi e rigogliosi.
Per il rientro consigliamo di seguire la strada pianeggiante che nel fitto del bosco si raccorda con la provinciale che sale da Cambiasca a Miazzina: un'ottima occasione per abbinare la difficile scalata dell'Alpe Pala - Cappella Finà

 

 

 

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla video tutorials hosting Valid XHTML and CSS.

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Cliccando su AGREE, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'uso dei cookie consulta la privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information