Home Cicloturismo Le salite del VCO-Valsesia
Magognino - da Stresa PDF Stampa Email
Scritto da fabri   
Sabato 10 Luglio 2010 10:23

  Clicca per vedere l'altimetria

Località di partenza:
Stresa, Piazza Cadorna mt. 205
Località di arrivo:
Magognino, scollinamento al bivio di Calogna-Stropino mt 528
Lunghezza:
km. 5,4
Dislivello:
mt 323
Pendenza media:
6 %
Pendenza max. rilevata (riferita a tratti di almeno 100 mt):
9% nel tratto conclusivo all'uscita di Magognino
Stato del manto stradale:
Discreto
Eventuali deviazioni che si possono compiere:
Dopo aver scollinato si può scendere a Stropino-Carpugnino e compiere la strada dell'Alto Vergante sino a Massino Visconti o a Nebbiuno (dove si scende rispettivamente a Lesa o a Meina). Oppure si prende a sinistra per raggiungere Calogna e da qui si scende a Lesa. Ma le alternative sono numerose ( Clicca qui per scoprire altri percorsi nel Vergante..)

La salita nel dettaglio

Una salita onesta, che può rappresentare una valida alternativa per raggiungere Vezzo-Gignese alla trafficata SP39 (vedi link). Infatti una volta imboccato il bivio per Brisino il traffico diventa pressochè assente ed i panorami sul lago si fanno accattivanti: le pendenze sono sempre modeste.

Partiamo dunque dalla centralissima Piazza Cadorna di Stresa, in acciottolato, imboccando un senso unico per sbucare dopo poche centinaia di metri al bivio per la SP39 (seguire le chiare indicazioni per l'autostrada e per Gignese): prestando attenzione al traffico, che nei giorni festivi è molto sostenuto, iniziamo a salire con pendenze regolari, superando la prima frazione di Binda (km. 2 mt 316) e quindi di Vedasco (km 2,7 mt 368) dove in corrispondenza di un tornante si stacca il bivio per Brisino.
Tenendo la sinistra si entra nelle strette vie di Vedasco affrontando poi un breve falsopiano in un tratto di strada molto ombreggiato: quindi si inizia a risalire, con ottimi scorci panoramici sul lago, alla volta di Brisino, che raggiungiamo al km 3,7 mt 408 proprio in corrispondenza di una chiesetta ove si stacca sulla destra il bivio per Locco e Vezzo: noi invece teniamo la sinistra per raggiungere, dopo nemmeno un chilometro, il centro di Magognino (km 4,6 mt 462). La strada continua a salire con pendenze ora più accentuate (attorno al 9%) uscendo dal paese ed entrando in un fitto bosco che ad un certo punto lascia il posto ad una amena radura dove scolliniamo (km. 5,4 mt. 528).
Qui ci troviamo di fronte a due alternative: proseguendo diritto, in discesa, si raggiunge la frazione di Stropino e quindi, a seguire, si sbuca nei pressi del casello autostradale di Carpugnino e del bivio per Vezzo-Gignese:se invece prendiamo a sinistra si risale ancora dolcemente per poche centinaia di metri sino a raggiungere i campi da Golf e, con un ultimo strappettino, lo scollinamento nel bosco che porta poi a Calogna (dal bivio sono 1,5 km di leggera salita).

Variante di Brisino-Locco-Vezzo
Dal centro di Brisino (mt. 408), in corrispondenza della chiesa, si tiene la destra risalendo con forte pendenza (10%) per un chilometro all'interno del bosco, prima di scollinare a quota 510  e raggiungere poi in discesa  la SP39 nei pressi del bivio per Ghevio: questa variante può rappresentare una valida alternativa alla strada diretta che sale da Stresa per chi volesse salire a Gignese. Dalla chiesetta di Brisino allo scollinamento sono 1,2 km al 8,5% di media.

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Luglio 2010 16:12
 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla video tutorials hosting Valid XHTML and CSS.

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Cliccando su AGREE, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'uso dei cookie consulta la privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information