Home Le salite del VCO-Valsesia
Poggio Alto - da Nebbiuno PDF Stampa Email
Scritto da fabri   
Lunedì 12 Luglio 2010 13:22

  Clicca per vedere l'altimetria

Località di partenza:
Nebbiuno, bivio Poggio Alto mt 441
Località di arrivo:
Poggio Alto, fine strada asfaltata mt 665 (ristorante "Il Ghiottone)
Lunghezza:
km.2,2
Dislivello:
mt 224
Pendenza media:
10,5 %
Pendenza max. rilevata (riferita a tratti di almeno 100 mt):
12 % (alcuni brevi tratti nel primo chilometro)
Stato del manto stradale:
Precario, numerosi rattoppi male effettuati possono rendere problematica la discesa
Eventuali deviazioni che si possono compiere:
Salita a fondo cieco, occorre giocoforza ritornare a Nebbiuno e percorrere una delle  infinite varianti possibili lungo le colline del Vergante

La salita nel dettaglio

Sebbene si tratti di una salita breve, la variante che da Nebbiuno porta alla zona di Poggio Alto e Poggio Radioso richiede un grande impegno per il ciclista: le cifre parlano chiaro, si tratta di affrontare quasi in apnea due chilometri molto difficoltosi dove la pendenza non molla mai sotto il 10%. La zona del Poggio di nebbiuno, grazie alla sua eccezionale posizione panoramica,  è caratterizzata dalla presenza di numerose e bellissime ville e case di villeggiatura, perlopiù disabitate nei mesi invernali.

Partiamo  da Nebbiuno (mt. 430), che è raggiungibile da Meina-Corciago oppure dalla SP34  che corre alta sulle colline del Vergante in direzione nord-sud: provenendo da sud o dal centro di Nebbiuno si deve uscire dal paese in direzione di Massino Visconti, sino ad incontrare sulla sinistra il bivio con le chiare indicazioni per Poggio Alto-Poggio Radioso.
Nessun attimo di respiro: la salita attacca subito decisa, dapprima nel bosco e poi all'aperto, incontrando ben presto i numerosi insediamenti residenziali del Poggio. Incantevoli gli scorci verso il lago, la zona è un balcone naturale di pregevole valore. Non si scende quasi  mai al di sotto del 10%, e quindi non bisogna sottovalutare le difficoltà: è consigliabile montare rapporti corti (anche un 39x25) e salire in agilità: nei pressi dell'ALpe Ostobbio verdi pascoli e alcuni maneggi invitano alla gita fuori porta della domenica, quando il traffico può essere notevole.
La salita termina dove finisce la strada asfaltata, nei pressi del Ristorante "Il Ghiottone": il nome è tutto un programma, e quindi non indugiate a provarne le specialità, ve le siete meritate ampiamente....

Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Luglio 2010 13:28
 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla video tutorials hosting Valid XHTML and CSS.

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Cliccando su AGREE, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'uso dei cookie consulta la privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information