Home
MTB:Monte Martica Classic PDF Stampa Email
Scritto da fabri   
Mercoledì 02 Aprile 2014 20:43

Martica

Località di partenza e arrivo:
Varese fraz. Rubarello - mt 450
Lunghezza:
km. 16 ca
Dislivello in salita:
mt. 650 ca
Quota max:
mt. 1025 
Durata:
2h 30min ca
Cartografia:
Lago Maggiore-Lago di Varese  - fgl.90 Ed. Kompass
Riferimenti Bibliografici:
Mountain Bike sui Laghi -  De Franco,Gattoni - Ed. Versante Sud
gpsScarica la traccia GPS

Ma quanto è bella la Martica? Davvero gradita la sorpresa di  oggi, una salita piacevole e mai dura, un ambiente naturale bello e inaspettato alle porte di una città caotica come Varese ed infine una discesa da leccarsi i baffi... Da ritornarci presto per scoprire le altre numerosissime varianti!

Esistono numerose zone d'ombra nelle mie conoscenze e frequentazioni montane: una di queste è il Varesotto. Anche quando ero un fervente praticante della specialissima raramente mi spingevo oltre Ticino (forse qualche volta per fare la classica salita del Cuvignone): chissà perché mi ero fatto convinto che da queste parti non ci fosse molto da fare, forse indotto a questo ragionamento anche per il fatto di vivere in una zona tutto sommato simile in quanto a presenza di laghi e monti.....
Però da quando pratico la mtb con una certa assiduità ho sempre sentito un nome ronzarmi nelle orecchie: Martica......
Bene, è ora di andare a vedere, sul forum marrone si trovano un'infinità di discussioni e tracce della zona, ed inoltre c'è l'amico Yura di Varese,  abbiamo gusti simili e se mi dice che la Martica merita ci devo per forza credere!

Diciamo la verità: Varese è una città piuttosto caotica, e le rare volte che ci sono stato mi sono sempre impegnato a non perdermi, con scarsi risultati. E' così anche oggi, nonostante gli ausili tecnologici rappresentati dai navigatori satellitari: però l'importante è arrivare (in questo caso partire....), anche se una mezz'ora dopo l'orario preventivato...
Il punto di partenza è strategico: in località Rubarello un bel parcheggio ombreggiato proprio alla partenza (in discesa) della strada che sale a Bregazzana. E' questa la classica porta di accesso per la Martica: così dopo un breve tratto di salita su asfalto ecco materializzarsi, alle porte di Bregazzana, l'inizio della strada sterrata militare, costruita agli inizi del secolo scorso come parte integrante della Linea Cadorna. Si sale agevolmente, su buon fondo, in un ambiente naturale inaspettatamente bello: in questo periodo la natura si sta risvegliando in modo esplosivo ed è davvero piacevole pedalare su questa strada dalla pendenza amica, mai faticosa. Quasi otto saranno i chilometri da percorrere, gli ultimi un poco più difficoltosi richiedono una maggiore attenzione per via del fondo piuttosto sconnesso, ma si arriva in vetta davvero senza fare grossa fatica. Peccato che oggi il cielo sia velato da nuvoloni minacciosi, perché il panorama è davvero notevole, non tanto dalla vetta quanto più in basso, in località Pian Valdes, dove la strada esce per un tratto dal bosco e prosegue in ambiente aperto molto bello.
La vetta della Martica, dicevo, è in realtà piuttosto insignificante, un vecchio rudere militare segna la fine della carreggiata: il panorama è precluso dalla fitta vegetazione che la ricopre. Da rilevare una piccola nota di colore: in un anfratto delle fortificazioni è stato ricavato un piccolo e delizioso presepe che ingentilisce il luogo....
 Numerose le alternative per la discesa,  si può scendere su Brinzio o su Induno Olona, ma oggi seguo fedelmente la traccia dell'amico Yura,  so che non ne rimarrò deluso, e difatti la discesa si dimostrerà davvero bella e goduriosa, mai banale, un bellissimo trail che incrocia per qualche tratto la strada militare e che cala a valle con qualche tratto anche piuttosto tecnico (consigliabile una bici all-mountain). Arrivo a Rubarello con un bel sorrisetto stampato in fronte, peccato che nel pomeriggio ho degli impegni perché mi sarei rifatto volentieri un altro giro. Ma sicuramente ci saranno altre Martiche a breve, la zona mi ha davvero favorevolmente impressionato!!!


JavaScript deve essere attivo per utilizzare Google Maps.
Sembra infatti che JavaScript sia disabilitato o non supportato dal tuo browser.
Per visualizzare le Google Maps, attiva JavaScript modificando le opzioni del tuo browser e poi riprova.

Ultimo aggiornamento Domenica 06 Aprile 2014 20:48
 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla video tutorials hosting Valid XHTML and CSS.

Informativa: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Cliccando su AGREE, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'uso dei cookie consulta la privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information